• Photovoltaic - O&M Field Engineer - Apprentice

    Job Location IT-Zola Predosa (BO)
    Posted Date 2 months ago(28/03/2019 17:13)
    Job ID
    2019-1954
    # of Openings
    2
    Category
    Production
  • Overview

    Enerray, fondata nel 2007, è un'azienda italiana leader nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti fotovoltaici industriali di medie e grandi dimensioni, sia per impianti di terzi che impianti di proprietà. Offriamo soluzioni "chiavi in mano" di impianti fotovoltaici su coperture aziendali, pensiline, terreni e serre, proponendoci come partner affidabile, capace di garantire le migliori prestazioni e funzionalità degli impianti supportato da un servizio Operation & Maintenance specializzato.

    Responsibilities

    La risorsa, sarà inserita con contratto di apprendistato e riporterà al O&M Manager.

    L'apprendista sarà affiancherà il Tutor e parteciperà alle seguenti attività:

    • Implementazione di azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria, analizzando e diagnosticando avarie negli impianti fotovoltaici, utilizzando come supporto appositi schemi e/o sistemi automatizzati di controllo (sistemi SCADA e controllo da remoto);
    • Individuazione di guasti, interventi di riparazione e/o sostituzione di parti, moduli o strumenti;
    • Supporto attivo nel corso di interventi di gran correttivo e conseguente reportistica.

    Qualifications

    Il candidato/a ideale dovrà possedere i seguenti requisiti:

    • Diploma di perito Elettrico/Elettro-Meccanico o Laurea in Ingegneria indirizzo Elettrico/Elettronico/Meccanico;
    • Conoscenza della Lingua Inglese (nice to have);
    • Disponibilità a frequenti trasferte su territorio Italiano;
    • Capacità organizzativa e intraprendenza di fronte alle difficoltà;
    • Capacità di problem solving e analisi;
    • Attitudine alla comunicazione e al team working.

    Aree di residenza preferibili: Emilia Romagna, Toscana, Campania, Sicilia

    Options

    Sorry the Share function is not working properly at this moment. Please refresh the page and try again later.
    Share on your newsfeed